Pennette alla vodka

Carne
25 min
Facile

Dalle puntate di Alessandro Borghese Kitchen Sound “Pennette alla vodka”: un tuffo nel passato e un vero e proprio revival anni ‘70. I passaggi fondamentali per la realizzazione di questa ricetta sono: tagliare la cipolla in modo così sottile da farla sciogliere in padella con un filo di olio EVO, lasciare che la parte alcolica della vodka evapori e aggiungere, poi, un leggero velo di salsa. Per rendere il piatto più croccante, Chef Alessandro Borghese consiglia di infornare dello speck per dieci minuti per conferire una nota “crunch” al piatto. Che bontà!

  • 400 g

    di Pennette

  • 1

    cipolla

  • 0.5 bicchiere

    di vodka

  • 300 g

    di salsa di pomodoro

  • 4 fette

    di speck

  • 80 ml

    di panna fresca

  • Olio EVO q.b.

  • Sale e pepe q.b.

  • Basilico q.b.

Pasta consigliata per questa ricetta

In alternativa puoi usare:


Preparazione

Portate a bollore l’acqua per la pasta e aggiustate di sale. Calate le pennette. Disponete lo speck tra due fogli di carta da forno e infornate per 10 minuti a 200°, così da rendere croccante il tutto. Per la salsa, scaldate una padella antiaderente con un filo di olio extravergine di oliva e lasciate soffriggere la cipolla tritata. Aggiungete qualche lamella di peperoncino e in seguito sfumate con la vodka. Evaporato l’alcool, incorporate la salsa di pomodoro e cuocete a fuoco lento. Scolate, poi, la pasta e mantecatela con la salsa. Servite le pennette alla vodka, decorando con veli di speck croccante, gocce di panna fresca e un po’ di pepe macinato.

Ricette simili

Chitarra fichi e speck


Stella Menna

20 min
Facile

Bucatini alla carbonara con asparagi


Stella Menna

50 min
Media