Spaghetti alla chitarra con cime di rapa e vongole

Pesce
12 min
Media

Gli spaghetti alle vongole alla vigilia di Natale sono un evergreen, ormai consolidato. Così, voglio proporre una variante decisamente gustosa: spaghetti alla chitarra con cime di rapa e vongole. In questa ricetta il sapore della terra incontra quello del mare fondendosi in un vortice di sapori. Gli ingredienti segreti? Sicuramente i pomodorini secchi ed il peperoncino.

Ricetta di

Chiara Rozza
  • 400 g

    di Chitarre

  • 1 kg

    di cime di rapa

  • 400 g

    di vongole

  • 10

    pomodori secchi

  • 1 spicchio

    di aglio

  • 1

    peperoncino essiccato

  • Sale q.b.

  • Pepe q.b.

  • Olio extravergine di oliva q.b.

Pasta consigliata per questa ricetta

In alternativa puoi usare:


Preparazione

Lavate le vongole sotto l’acqua corrente, trasferitele in una ciotola piena d’acqua fredda salata (calcolate 30 g di sale grosso per ogni litro d’acqua) e lasciatele spurgare per un’ora. Scolate le vongole con delicatezza, senza smuovere la sabbia sul fondo, sostituendo l’acqua e ripetendo il passaggio per 2 volte. Eliminate quelle aperte o con il guscio rotto. Pulite le cime di rapa, lavandole e scottandole successivamente per 2 minuti in abbondante acqua bollente salata. Scolatele e fatele sgocciolare bene in un colino. Lessate gli spaghetti in abbondante acqua salata. Intanto, soffriggete l’aglio con la camicia in mezzo bicchiere di olio, aggiungete le cime e le vongole sgocciolate. Bagnate con 2 mestolini di acqua di cottura della pasta e lasciate cuocere per 4-5 minuti. Aggiungete i pomodorini secchi tagliati a tocchetti ed il peperoncino. Aggiungete sale, pepe e fate saltare gli spaghetti nel condimento.

Ricette simili