Pappardelle allo scoglio

Pesce
Pappardelle allo scoglio
30 min
Difficile

Per questo primo piatto Il consiglio di Chef Alessandro Borghese è di usare solo le teste degli scampi e delle mazzancolle per insaporire il sugo. Solo al momento della risottatura, si aggiungerà il resto di scampi, mazzancolle, cozze, vongole e calamari. Prezzemolo e Olio EVO per vivacizzare il piatto ed ecco un sapore unico tipico dei primi piatti di mare: da “Ale Kitchen and Sound” la ricetta perfetta per preparare “Le Pappardelle Allo Scoglio”!

  • 4

    Scampi

  • 4

    Mazzancolle

  • 30

    Cozze

  • 30

    Vongole

  • 6

    Calamari

  • 1 spicchio

    d'aglio

  • 40

    pomodorini datterini

  • 400 g

    di Pappardelle

  • 1

    peperoncino fresco

  • Basilico q.b.

  • Prezzemolo q.b.

  • Olio extravergine di oliva q.b.

  • Sale q.b.

  • Aceto di vino bianco q.b.

  • Salsa di pomodoro q.b.

Pasta consigliata per questa ricetta

In alternativa puoi usare:


Preparazione

Scaldate una padella con un filo di olio extravergine e uno spicchio di aglio in camicia. Versate le cozze e le vongole sfumando, poi, con aceto di vino bianco. Coprite con un coperchio e nel frattempo pulite il pesce (mazzancolle e scampi). Aggiungete le teste precedentemente sgusciate in padella insieme a cozze e vongole. Proseguite incorporando anche salsa di pomodoro, pomodorini datterini tagliati a metà, foglie di basilico, peperoncino e un mestolo di acqua di cottura. A parte, tagliate calamari e anelli. Portate a bollore l’acqua per la pasta, aggiustate di sale e calate le pappardelle. Terminate la cottura della pasta in padella: risottatela versando qualche mestolo di acqua di cottura e in seguito mantecate con scampi, mazzancolle, calamari e anelli. Decorate con foglioline di prezzemolo fresco tritate a coltello e un filo di olio extravergine di oliva.

Ricette simili