Minestra di fave

Pesce Verdure
25 min
Facile

La minestra di fave dal fantastico film ‘Totò, Peppino e il fuorilegge’. Totò è sposato con la ricchissima e tirchissima Teresa, tanto è vero che quando invitano Peppino a pranzo, Teresa pretende si faccia alla ‘romana’ e che Peppino vada a comprare la pasta, il condimento ed il vino. Per omaggiare questo capolavoro ecco la ricetta tratta dal programma tv Alessandro Borghese Kitchen Sound in onda su Sky Uno Hd; una minestra un davvero particolare con fave e acciughe!

  • 400 g

    Cannerone

  • 500 g

    Fave fresche

  • 3

    Patate rosse

  • 1 spicchio

    Aglio

  • 1 Mazzetto

    Prezzemolo

  • 2

    Acciughe

  • 2 Fette

    Pane raffermo

  • Olio Evo e sale q.b.

Pasta consigliata per questa ricetta

In alternativa puoi usare:


Preparazione

Mettete a bollire dell’acqua in un tegame. In una padella create un fondo con aglio tagliato a lamelle sottilissime, prezzemolo tritato, acciughe e olio extravergine. Sbucciate le patate, tagliatele a cubetti e fatele rosolare nella padella in modo da insaporirle. Aggiungete lentamente l’acqua calda messa a bollire precedentemente e aggiustate di sale. Calate la pasta nella minestra e fatela risottare continuando ad aggiungere l’acqua calda. A parte, sgusciate le fave e abbrustolite in una padella il pane a pezzettini con un filo d’olio.

Servite la minestra fumante, guarnendo con fave sgusciate, pane abbrustolito, una grattata di pepe e un goccio d’olio extravergine.

Ricette simili

Fettuccia agli stridoli


Elisa Bellacomo

14 min
Facile

Spaghetti alla Chitarra al Pomodoro


Elisa Bellacomo

12 min
Facile