Spaghetto agli scampi

Pesce
Spaghetto agli scampi
40 min
Facile

Un piatto buono e semplice da preparare: gli spaghetti agli scampi! Lascerà a bocca aperta tutti i tuoi commensali...

Ricetta di

@piattitipici @piattitipici
  • 400 g

    di spaghetti Armando

  • 12

    scampi (circa 650 g) 

  • 250 g

    di pomodorini

  • 150 ml

    di passata di pomodoro

  • Olio extravergine d'oliva q.b.

  • 1

    spicchio d'aglio

  • Sale fino q.b.

  • 40 ml

    di vino bianco

Pasta consigliata per questa ricetta

In alternativa puoi usare:


Preparazione

Con l’aiuto di una forbice taglia le teste degli scampi (non tutti, ma solo di 6 su 12), quindi togli il carapace e puliscili per bene.

Trita finemente l’aglio. In una padella versa una generosa quantità d’olio, l’aglio e fai rosolare a fiamma media. Non appena l'aglio risulterà dorato, aggiungi le teste degli scampi e lasciale rosolare a fiamma vivace per qualche minuto. A questo punto, sfuma con il vino bianco e lascialo evaporare.

Dopo 4/5 minuti circa gli scampi saranno pronti: schiacciali con una forchetta per far uscire il liquido, spegni il fuoco e filtra con un colino il sughetto (ovvero il fumetto di pesce). Versalo nuovamente nella padella e accendi il fuoco a fiamma moderata. Successivamente, unisci i pomodorini tagliati a metà e la passata di pomodoro. Dopo qualche minuto, unisci anche i restanti scampi interi.

Nel frattempo prendi una pentola, riempila d’acqua, aggiungi il sale e porta a bollore. Non appena raggiungerà i 100°, fai cuocere gli spaghetti.

Lascia cuocere il sughetto per non più di 5 minuti, altrimenti gli scampi cambieranno il loro sapore. A cottura ultimata, regola di sale.

Quando la pasta risulterà al dente, scola e mantecala con gli scampi in padella per un paio di minuti.

Infine, impiatta e decora con gli scampi interi e un trito di prezzemolo fresco (facoltativo).

Buon appetito!