Spaghetti alla chitarra con cozze e vongole

Pesce
Spaghetti alla chitarra con cozze e vongole
60 min
Media

Gli spaghetti alla chitarra con cozze e vongole sono un piatto di mare che io adoro . Si tratta di un piatto semplice e genuino ( un po' elaborato ) ma allo stesso tempo raffinato e adatto alle occasioni più importanti.

Cozze e vongole vengono preparati lavando bene i molluschi e facendoli aprire in una padella con dell’aglio e olio, quindi staccandone una parte dal guscio. Rimetteremo cozze e vongole nella padella unendole agli spaghetti lessati al dente e serviremo in tavola dopo una breve mantecatura

Ricetta di

Daniela Dal Ben Daniela Dal Ben
  • 280 g

    di Chitarra Pasta Armando

  • 700 g

    di Cozze

  • 500 g

    di Vongole

  • 7

    Pomodorini

  • 170 ml

    di Vino bianco secco

  • 2 spicchi

    di Aglio

  • Prezzemolo

  • 1 pizzico

    Peperoncino

  • Sale

  • Olio extra vergine di oliva

Pasta consigliata per questa ricetta

In alternativa puoi usare:


Preparazione

Per prima cosa seleziona le vongole, dividendo quelle aperte da quelle chiuse. Ora controlla che non contengano sabbia, sbattendole in un contenitore.

Trasferiscile in una bacinella con una soluzione salina al 2% (20 grammi di sale per ogni litro di acqua) per circa 2 ore. Trascorso questo tempo, sciacquale bene sotto l’acqua corrente e trasferiscile in un’altra bacinella con dell’acqua pulita da cambiare 3 o 4 volte sino a quando l’acqua non risulterà limpida.

In una padella ampia, fai soffriggere mezzo spicchio di aglio e 2 cucchiai di olio extravergine di oliva. Aggiungi le vongole e il vino bianco, copri e fai saltare a fuoco vivo per 3-4 minuti in modo che le vongole si aprano, ma i molluschi rimangano semi-crudi e morbidi all’interno.

Una volta che le vongole si saranno aperte, separa le vongole dal liquido di cottura. Trasferiscile in una ciotola, elimina i gusci conservandone alcuni per decorare del piatto. Il liquido rilasciato dalle vongole è il vero condimento.

Filtra il liquido di cottura con un colino con all’interno una garza per eliminare eventuali residui di sabbia. Fai addensare sul fuoco il liquido di cottura per 3 minuti circa, aggiusta di sale.

Passiamo ora alle cozze. Pulisci bene le cozze raschiandole con un coltellino in modo da eliminare le incrostazioni ed eventuali residui presenti, quindi elimina il bisso strappandolo, poi lavale con abbondante acqua corrente.

Trasferisci le cozze in una larga padella con 3 cucchiai di olio extravergine di oliva, uno spicchio di aglio, i gambi di prezzemolo, un pizzico di peperoncino e il vino bianco. Chiudi con un coperchio e lascia aprire i frutti di mare (5 minuti circa) a fuoco vivace. Togli dal fuoco e scola i frutti di mare, eliminare le cozze che non si sono aperte e separa i frutti dai gusci. Filtra il liquido di cottura.

Eliminare la pelle e i semi dei pomodorini, poi tritare grossolanamente la polpa.

Versare in una padella il liquido filtrato di cottura delle cozze e metti sul fuoco assieme e al pomodoro tritato. Lascia andare a fuoco dolce per circa 7 minuti, quindi aggiungi cozze, vongole e il loro fondo e fai ridurre cuocendo per altri 3 minuti o fino a quando il sugo avrà ottenuto la consistenza desiderata. Una volta pronto regola di sale.

Fai cuocere la Chitarra Pasta Armando in abbondante acqua leggermente salata, scola al dente e fai saltare nel sugo di cozze e vongole. Servi subito.

Ricette simili