Rigatoni con carciofi, guanciale e pecorino

Verdure
Rigatoni con carciofi, guanciale e pecorino
25 min
Facile

Sapido, croccante e avvolgente: questo primo piatto sarà certamente in grado di esaltare qualsiasi papilla gustativa!

  • 300 g

    di rigatoni Armando

  • 150 g

    di guanciale

  • 3

    carciofi grandi

  • 1

    spicchio di aglio

  • 100 g

    di pecorino romano

Pasta consigliata per questa ricetta

In alternativa puoi usare:


Preparazione

Inizia tagliando a listarelle il guanciale ed eliminando la cotenna.

Priva i carciofi dalle foglie esterne e della barbetta interna e poi tagliale a fettine sottili.

In una padella fai cuocere il guanciale a fuoco dolce. Quando avrà rilasciato tutto il suo grasso e sarà diventato croccante, mettilo da parte.

Fai sfrigolare nella stessa padella col grasso del guanciale lo spicchio d’aglio e poi i carciofi a fette.

Fai rosolare e aggiungi un po’ di acqua, poi fai cuocere per almeno dieci minuti.

Nel frattempo, cuoci la pasta in abbondante acqua bollente leggermente salata.

Quando la pasta risulterà al dente trasferiscila nella padella coi carciofi, aggiungi un mestolo di acqua di cottura della pasta e ultima la cottura.

A fuoco spento, aggiungi parte del guanciale e il pecorino grattugiato.

Mescola energicamente fino a ottenere una bella crema (all’occorrenza aggiungi ancora un po’ di acqua di cottura).

Infine servi con il restante guanciale croccante.

Buon appetito!