Pasta alla Norma

Vegetariano Verdure
Pasta alla Norma
60 min
Facile

Se ti dico melanzane e pasta a cosa pensi? Sicuramente alla pasta alla Norma, la pasta estiva per eccellenza con il sugo di pomodoro setoso che avvolge tortiglioni e melanzane alla perfezione, ricotta salata e basilico.

  • 5

    melanzane medie

  • 2

    spicchi d’aglio

  • Olio extravergine d'oliva q.b.

  • Basilico q.b.

  • 1 l

    di passata di pomodoro rustica

  • 500 g

    di tortiglioni Pasta Armando

  • Ricotta salata di pecora q.b.

  • Olio d’arachidi q.b.

Pasta consigliata per questa ricetta

In alternativa puoi usare:


Preparazione

Taglia a fette per intero le melanzane e mettile in un colapasta. Lasciale così per 40 minuti con un peso sopra affinché rilascino l’acqua di vegetazione.

A questo punto, asciuga bene le melanzane e friggile in abbondante olio di arachide.

Taglia a striscioline una parte di melanzane, la restante parte lasciale intere.

In una padella metti un generoso filo d’olio evo insieme al basilico e all'aglio schiacciato.

Fai soffriggere qualche minuto e aggiungi la passata di pomodoro. Ora copri la padella col coperchio per almeno 30 minuti. Cuoci la pasta in acqua bollente e salata e scolala quando sarà ancora al dente.

Successivamente, trasferisci il sugo in un'ampia padella dove sarà facile far saltare la pasta e unisci ancora altro basilico spezzettato a mano. Unisci a questo punto anche le melanzane fatte a listarelle.

Scola la pasta quando è ancora al dente e trasferiscila col sugo nella padella, dove terminerà la cottura.

Servi la norma con le fette di melanzane fritte intere, tanta ricotta salata grattugiata e delle foglie di basilico fresco.

Buon appetito!