Bucatini Pasta Armando all'Amatriciana

Carne
Bucatini Pasta Armando all'Amatriciana
45 min
Facile

Di Re a Roma ce ne sono stati 7, ma di Regina per me ce n’è soltanto una: sua maestà l'Amatriciana!

Anche tu la preferisci a sua sorella la “Carbonara”?

Se la risposta è sì, ecco la ricetta per farne una a regola d’arte.

  • 200 g

    di Bucatini Pasta Armando

  • 6

    Pomodori ramati

  • 350 g

    di Passata di pomodoro

  • 120 g

    di Guanciale stagionato

  • 2 cucchiai

    di Aceto balsamico

  • 100 g

    di Pecorino romano

  • Pepe

  • Sale

Pasta consigliata per questa ricetta

In alternativa puoi usare:


Preparazione

Pratica un taglio a croce sull’estremità dei pomodori. Tuffali in acqua bollente e lasciali cuocere per 10 secondi. Una volta pronti, scolali e pelali, vedrai che la buccia verrà via molto facilmente.

Metti il guanciale a rosolare in padella senza aggiunta di grassi. Fai cuocere a fuoco dolce fino a che non risulterà dorato e croccante. Prelevane metà e tienila da parte. La restante metà sfumala con l’aceto balsamico e lasciala caramellare per qualche minuto.

Quando il guanciale sarà caramellato, aggiungi i pomodori tagliati a pezzetti e schiacciali con una forchetta.

A questo punto, aggiungi anche la passata di pomodoro e lascia cuocere a fuoco basso.

Lessa i Bucatini Pasta Armando. Scola al dente direttamente in padella con il sugo e aggiungi un mestolo di acqua per completare la cottura.

Una volta pronti, spegni il fornello e aggiungi il pecorino grattugiato e il pepe.

Impiatta e guarnisci con il guanciale croccante.

E buon appetito!

Ricette simili