Incontrarmando 2018

15 Oct 2018

Quasi seicento agricoltori provenienti da 9 regioni italiane, in rappresentanza delle 1.700 aziende agricole che costituiscono la Filiera Armando, hanno partecipato a IncontrArmando 2018, evento organizzato per il nono anno consecutivo da De Matteis Agroalimentare all’interno dell’impianto con mulino e pastificio di Flumeri. Qui si riunisce una vera e propria comunità, avviata nel 2009, oggi cresciuta in quantità e qualità fino a rappresentare un modello di eccellenza per l’intero sistema agroalimentare italiano. 

“Oggi le filiere sono improvvisamente diventate di moda, ed è certamente un bene- ricorda Marco De Matteis- ma quando avviammo il progetto nel 2009 nessuno avrebbe mai creduto che potessimo diventare così tanti. Per noi è una soddisfazione enorme ma anche una grande responsabilità, poiché la nostra filiera integrata, la nostra comunità, sta diventando il modello al quale guardano aziende, organizzazioni professionali, istituzioni grandi e piccole”. 

Ma il “metodo Armando” messo appunto per ottenere un grano duro sano e di eccellente qualità per la produzione di Pasta ARMANDO, resta unico e innovativo: contratti diretti con ciascun agricoltore, disciplinare rigoroso, selezionate varietà di grano duro, un prezzo minimo garantito più premi, assistenza agronomica, formazione e investimenti in tecnologia: dalla app “InformArmando” al progetto di monitoraggio satellitare dello stato delle colture. E uno sguardo attento alle nuove generazioni, con borse di studio per il prestigioso master SMEA. Sul consumatore, anello finale della filiera si è concentrato invece l’intervento del prof. Angelo Frascarelli, docente di Economia e Politica Agraria presso l’Università di Perugia. “Pasta Armando è un’esperienza imprenditoriale interessante perché ha fatto una scelta forte e chiara che va nella direzione della valorizzazione dei prodotti alimentari. Il consumatore non ha solo l’obiettivo di sfamarsi, ma vuole anche emozionarsi. Vuole comprare prodotti sani che hanno valore, una storia vera. E Pasta Armando per fare questo è riuscita a coinvolgere tutti gli attori della filiera: gli stoccatori, gli agricoltori, i produttori di sementi e di mezzi tecnici per l’agricoltura. De Matteis è riuscita a creare una comunità che ha l’obiettivo di portare sulle tavole del consumatore un prodotto che ha valore perché viene da un territorio, perché ha delle qualità intrinseche.”

“Stiamo dimostrando – ha concluso M. De Matteis, ad dell’azienda – che industria alimentare e agricoltura non solo possono, ma debbono convivere: perché solo insieme si rinnovano e portano sviluppo economico e sociale per il nostro paese”.


Utlime news

Pasta Armando da RED laFeltrinelli, pause di cultura nel segno dell’eccellenza agroalimentare italiana

Pasta Armando da RED laFeltrinelli, pause di cultura nel segno dell’eccellenza agroalimentare italiana

26 Sep 2018

Pasta con grano italiano, obiettivo possibile?

Pasta con grano italiano, obiettivo possibile?

27 Jul 2018

Il settore alimentare italiano conferma tassi di crescita dei ricavi superiori ai principali comparti del paese

Il settore alimentare italiano conferma tassi di crescita dei ricavi superiori ai principali comparti del paese

12 Jul 2018