Paccheri allo zafferano con ragù di gallinella e melanzana rossa di Rotonda

Pesce
18 min
Media

Un piatto a base di pesce, molto semplice e gustoso: ragù di gallinella con pomodori secchi, accompagnato da sottili chips di melanzana rossa di Rotonda, fritta e aromatizzata con timo al limone. Il tutto va a condire degli insoliti paccheri gialli, cotti in acqua e zafferano. Rapida ed intuitiva la preparazione, renderà ancora più interessante questo primo piatto, che delizierà occhi e palato.

Ricetta di

Ada Parisi
  • 360 g

    di Paccheri

  • 300 g

    di polpa di gallinella

  • 8

    pomodori secchi

  • mezzo bicchiere

    di vino bianco

  • Timo al limone

  • Aglio q.b.

  • 8 cucchiai

    di olio extravergine di oliva

  • Sale e pepe q.b

  • 4

    melanzane di Rotonda

  • Semola q.b.

  • Olio di semi di arachidi

  • 1 bustina

    o 10 pistilli di zafferano

Pasta consigliata per questa ricetta

In alternativa puoi usare:


Preparazione

Tagliate a fette sottilissime le melanzane, rigiratele nella semola, aggiungete del sale e friggete in abbondante olio di arachidi. Mettetele da parte su un foglio di carta assorbente. Versate in una padella l’olio e lo spicchio d’aglio, fatelo soffriggere e quando sarà dorato, rimuovetelo. Unite i pomodori secchi tritati grossolanamente e la polpa di gallinella tagliata a dadini piuttosto consistenti. Fate rosolare per un minuto, alzate il fuoco e sfumate con il vino. Bisogna lasciarla cuocere appena cinque minuti. A fuoco spento, unite il timo al limone. Lessate i paccheri in abbondante acqua salata, nella quale avrete sciolto la bustina di zafferano. Scolate la pasta al dente e tenete da parte mezzo bicchiere di acqua di cottura. Mantecate i paccheri con il sugo di gallinella a fuoco alto, unendo se necessario poca acqua di cottura. Impiattate i paccheri con il loro sugo, guarnendo il piatto con le chips di melanzana e qualche ciuffo di timo al limone.

Ricette simili