Zita con pesto di fave e salsiccia lodigiana

Carne Verdure
25 min
Facile

La Zita Pastarmando con pesto di fave e pomodorini, una vera delizia! Arricchito con la magnifica salsiccia lodigiana e a completare una pioggia di briciole croccanti aromatizzate.

Ricetta di

Chiara Rozza
  • 360 gr

    di Zita Armando

  • 1

    salsiccia lodigiana

  • 120 gr

    di fave sgranate

  • 1 cucchiaio

    di fior di capperi (o capperi, in alternativa)

  • 1 cucchiaio

    di pinoli tostati

  • 2

    pomodori secchi sott'olio

  • q.b.

    olio e.v.o.

  • q.b.

    sale

  • 1 fetta

    di pane raffermo

  • 1 rametto

    di rosmarino

Pasta consigliata per questa ricetta

In alternativa puoi usare:


Preparazione

Lessare le fave in acqua bollente salata per 3 minuti, scolarle e eliminare la pellicina. Trasferire le fave in un mixer con i capperi, i pinoli e i pomodorini secchi. Azionare il mixer unendo olio a filo, fino a ottenere una crema densa e omogenea.
Mentre l’acqua della pasta raggiunge il bollore, in una padella fate rosolare la salsiccia ridotta in bocconcini (senza aggiunta di olio). In un mixer, tritate il pane raffermo con gli aghi del rosmarino e un filo d'olio. Fate tostare le briciole di pane in una padella antiaderente, fino a che non risulteranno dorate e croccanti. Quando la pasta sarà pronta, scolatela e amalgamatela alla salsiccia, aggiungete il pesto di fave e per terminare spargete il pane aromatico.

Buon Appetito!

Ricette simili