Orecchiette con carciofi, pancetta e mandorle

Carne
25 min
Media

Dopo l'ondata di neve, apriamo le porte alla primavera, sperando si sbrighi ad arrivare, perchè, detto tra noi, di freddo non se ne può più. Solo il fatto di cucinare piatti con carciofi, mi fa pensare alla pasqua e al bel tempo, quindi, detto fatto. Eccovi qui un goloso piatto di orecchiette con carciofi, pancetta e mandorle.

Ricetta di

Chiara Rozza
  • 320 g

    di Orecchiette

  • 4

    Carciofi

  • 50 g

    di pancetta affumicata a dadini

  • 250 g

    di ricotta vaccina

  • 1

    scalogno

  • 1 manciata

    di mandorle pelate e tostate

  • 50 g

    di Grana lodigiano grattugiato

  • 150 ml

    di vino bianco

  • 4 cucchiai

    di olio extravergine di oliva

  • sale e pepe q.b.

  • Per i carciofi

    succo di un limone

Pasta consigliata per questa ricetta

In alternativa puoi usare:


Preparazione

Pulite i carciofi, eliminate il fieno, tagliateli a fettine sottili ed immergeteli in acqua con il succo di un limone per 10 minuti. 
In una padella saltapasta fate rosolare con 3 cucchiai di olio un trito finissimo di scalogno, aggiungete la pancetta e fatela rosolare, quindi unite i carciofi sgocciolati e fate cuocere per 10 minuti a fuoco dolce bagnando, a metà cottura, con il vino.
In una ciotola mescolate la ricotta con 1 cucchiaio di olio, il grana, e aggiustate di sale e pepe.
Lessate in abbondante acqua salata le orecchiette, scolatele e versatele nella padella dei carciofi, quindi amalgamate con la crema di ricotta. Aggiungete un mestolo di acqua di cottura della pasta, mescolate con cura, quindi impiattate aggiungendo una spolverata di mandorle tritate.

Ricette simili