Anelli con seppie, speck e daikon

Carne Pesce
25 min
Facile

Il daikon, tubero orientale simile al ravanello, i petali di carote che si sposano alla perfezione con il sapore affumicato dello speck e con la delicata consistenza della seppia: da #AleKitchenSound prepariamo “Anelli con seppie, speck e daikon”!

Si tratta di un primo piatto ricco e saporito che mette insieme il mare grazie alle seppie, la montagna con lo speck e porta in tavola un tocco d’oriente con il daikon. Un vero e proprio tripudio d’ingredienti, colori e di gusto!

  • 400 g

    di Anelli

  • 260 g

    di seppie

  • 3 fettine

    di speck

  • 0.25

    di daikon

  • 2

    carote viola

  • 2

    carote gialle

  • 1 spicchio

    di aglio

  • Ghiaccio q.b.

  • Timo, melissa, maggiorana q.b.

  • Sale e pepe q.b.

Pasta consigliata per questa ricetta

In alternativa puoi usare:


Preparazione

Portate a bollore l’acqua per la pasta, salatela e calate gli anelli. Tagliate a dadini le seppie, il daikon e le carote gialle. Rosolate in padella con dell’olio extravergine di oliva e uno spicchio d’aglio rimboccando con un mestolo di acqua di cottura. A parte, tagliate dei petali di carota viola e metteteli a bagno in una ciotola con acqua e ghiaccio. Tagliate lo speck a cubetti. Scolate la pasta e mantecatela con il condimento. Aggiungete, poi, lo speck e le erbe aromatiche precedentemente tritate. Decorate il vostro piatto con i petali di carota viola e del pepe di mulinello. 

Ricette simili